Inagibilità

Caltagirone, crolli al commissariato. Procura dispone un’inchiesta

Commissariato-Caltagirone-500x375
6 mag 2016 - 19:30

CALTAGIRONE - Il commissariato della polizia di Caltagirone, dove lavorano oltre 40 agenti, è stato chiuso perché la sede che lo ospita è stata dichiarata inagibile per dei cedimenti del soffitto. Come pubblicato da La Sicilia web Le attività urgenti di polizia giudiziaria saranno eseguiti nella sede negli uffici della polizia stradale.

Il questore Marcello Cardona ha contattato il vice capo della polizia, Matteo Piantedosi, che ha inviato dei tecnici a Caltagirone anche per eseguire un sopralluogo in un palazzo che potrebbe ospitare la sede del commissariato, che è di proprietà del Comune di Caltagirone. È un immobile ristrutturato sul quale il ministero alle Infrastrutture dovrebbe cambiare destinazione d’uso.

Se non dovesse essere trovata un sede adeguata il commissariato rischia di restare chiuso e i suoi funzionari e agenti trasferiti in altre strutture della questura di Catania.

Sull’inagibilità la Procura di Caltagirone ha aperto un’inchiesta. Titolare del fascicolo, che ipotizza il reato di disastro colposo, è il procuratore Giuseppe Verzera che ha iscritto nel registro degli indagati, come atto dovuto, i proprietari dell’immobile.

Redazione NewSicilia



© RIPRODUZIONE RISERVATA