Soluzione

Caltagirone: commissariato di polizia nell’ex “Casa delle fanciulle”

polizia di stato
13 mag 2016 - 17:34

CALTAGIRONE – Dopo quasi un mese dalla chiusura del commissariato di polizia, sembra arrivata una soluzione per la riapertura.

Sarà difatti l’ex Casa delle Fanciulle”, in via Santa Maria di Gesù, che da centro di prima accoglienza per minori immigrati si trasformerà nella nuova sede del commissariato di pubblica sicurezza:

In questo modo – afferma il commissario straordinario Mario La Roccascongiuriamo lo spettro della chiusura e del trasferimento del commissariato lontano da Caltagirone, cosa che avrebbe avuto pesanti contraccolpi su questa comunità. Caltagirone potrà pertanto continuare a disporre di un così importante presidio di sicurezza e legalità, che svolge un’insostituibile funzione”.

Ricordiamo che lo stabilimento del commissariato era stato chiuso il 17 aprile a causa del crollo di un soffitto arrecando gravi disagi sia per i 43 poliziotti in servizio che per gli utenti stessi.

Il Comune, rappresentato da La Rocca, ha oggi formalizzato la propria volontà di mettere a disposizione i locali dell’ex “Casa delle Fanciulle”. Decisione presa in seguito alle sollecitazioni della prefettura e della questura e dopo i numerosi sopralluoghi nell’immobile che avevano accertato la realizzabilità del trasferimento.

All’incontro erano presenti il viceprefetto Enrico Gullotti, il questore di Catania, Marcello Cardona, i dirigenti del servizio tecnico–logistico della questura e un dirigente delegato dall’autorità di gestione del Pon Sicurezza, l’ente che aveva finanziato la ristrutturazione dell’immobile.

Gli ultimi step saranno quelli di ottenere il benestare da parte del ministero dell’Interno per il cambio di destinazione d’uso dello stabile e di apportare le modifiche necessarie per il definitivo trasferimento.

Daniela Torrisi



© RIPRODUZIONE RISERVATA