Previsioni

Caldo anomalo in Sicilia: incendi a Palermo e Messina. Oggi picchi di 35° a Catania, domenica arriva il maltempo

Fonte immagine: MeteoRealTime
Fonte immagine: MeteoRealTime
12 mag 2017 - 07:18

PALERMO - È nuovamente tempo di incendi nella nostra isola: in queste ore, nel Palermitano e a Messina, sono divampate le fiamme a causa (probabilmente) delle alte temperature che hanno superato la media stagionale raggiungendo picchi superiori ai 30°.

Fonte immagine: MeteoRealTime

Fonte immagine: MeteoRealTime

Nello specifico, le fiamme, sono dapprima divampate a Cefalù - dove alcune abitazioni sono state evacuate – e successivamente anche a Aliminusa, Castelbuono, Terrasini, Lascari, Misilmeri, Balestrate e Bisacquino

Stessa cosa nel Messinese, soprattutto a Capo D’Orlando e a Naso.

Nella giornata di ieri, il Dipartimento della Protezione Regionale, ha emanato un avviso per rischio incendi. Per tale ragione, nella Prefettura di Palermo, è operativo il Centro Coordinamento Soccorsi. 

A causa del forte vento di scirocco, spegnere i focolai, è stato molto difficoltoso. I canadair sono potuti intervenire soltanto intorno alle ore 17 di ieri. 

Anche a Naso, comune del Messinese, un vasto incendio ha colpito i centri abitati costringendo all’evacuazione. 

Le ore di caldo infernale, però, sembra arriveranno nella giornata di oggi: secondo quanto riportato dagli esperti metereologi, sin dalle prime ore, assisteremo ad un caldo anomalo con picchi di 40° nelle zone interne del Palermitano e Messinese

A Catania e a Siracusa la situazione non sarà da meno: le temperature raggiungeranno i 35°

Fonte immagine: MeteoRealTime

Fonte immagine: MeteoRealTime

Il motivo è tutto da “addebitare” ad una ondata di caldo dal Sahara che, in questi giorni, lascia traccia con della sabbia che sporca qualsiasi cosa. 

Tutto questo dovrebbe durare sino a sabato. Sembrerebbe, infatti, che nella giornata di domenica il maltempo la farà da padrone con piogge e temporali

Commenti

commenti

Redazione NewSicilia



© RIPRODUZIONE RISERVATA