Archiviazione

Cadono le accuse di evasione per un avvocato palermitano. Restituiti i beni sequestrati

MANIFESTAZIONE FORENSE
2 lug 2016 - 09:27

PALERMO - Era finito nel mirino degli inquirenti per una presunta evasione fiscale da un milione di euro.

Tra i beni sequestrati all’avvocato civilista Stefano Geraci c’erano anche un aereo ultraleggero e una Ferrari.

A poco più di un anno dalla vicenda che lo ha visto coinvolto, il legale palermitano è stato “scagionato” dalle accuse in seguito all’archiviazione dell’inchiesta disposta dal Gip Filippo Serio.

Secondo il giudice per le indagini preliminari, che ha accolto le argomentazioni dell’avvocato Francesca Romana De Vita e del tributarista Angelo Cuva (difensori di Geraci ndr), non sarebbe stata compiuta alcuna “manovra” evasiva ai danni del Fisco.

Cadute le accuse, Stefano Geraci, è stato reintegrato nel suo patrimonio, con la restituzione dei beni sequestrati.

Marco Bua



© RIPRODUZIONE RISERVATA