Tragedia

Scivola dallo scooter davanti alla chiesa e si rompe l’osso del collo: morto 20enne

ambulanza
Immagine di repertorio
14 gen 2017 - 06:59

MARSALA – Una tragica fatalità. È così che i primi soccorsi hanno definito l’incidente avvenuto ieri notte, intorno alle 23, nella periferia sud di Marsala, dove un ventenne ha perso la vita cadendo dal proprio scooter.

Siamo davanti alla chiesa di Santo Padre delle Perriere, in contrada Sant’Anna. Non uno scontro con altri mezzi, né un investimento di un pedone: il ragazzo, che probabilmente correva a grande velocità, è scivolato dal proprio mezzo a due ruote e a causa di uno strano movimento si è spezzato la colonna vertebrale all’altezza del collo.

Inutili anche i soccorsi più tempestivi di coloro che si trovavano in zona, il giovane di cui non si conoscono ancora le generalità è morto sul colpo.

Anche l’ambulanza che è arrivata sul posto non ha potuto fare altro che constatare il decesso.

Pare che il giovane non sia di nazionalità italiana. 

Al momento sono in atto le indagini da parte dei carabinieri che stanno consultando le immagini di video sorveglianza delle case del quartiere per capire se il giovane viaggiava da solo oppure, era in compagnia di altre persone.

Il corpo straziato della vittima è rimasto sull’asfalto, avvolto in una coperta termina, giusto il tempo dei primi accertamenti e poi è stato portato via.

Foto di repertorio

Commenti

commenti

Redazione NewSicilia



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un Commento