Blitz

Caccia ad oggetti sacri trafugati, trovano fuochi d’artificio illegali: a quintali i botti sequestrati

Sequestro botti a Palermo
Foto ANSA
30 dic 2016 - 12:36

PALERMO - Da un semplice giro al setaccio per recuperare oggetti sacri rubati, alla scoperta di numerosi fuochi artificiali illegali. 

La polizia del commissariato di San Lorenzo, infatti, ha scoperto un magazzino pieno di materiale pirotecnico illecito. Anche se, l’iniziale ragione del blitz all’interno dello stabile era legata alle indagini per la ricerca di alcuni oggetti sacri rubati nella chiesa San Filippo Neri allo Zen 2.

In totale, gli agenti hanno trovato e sequestrato ben 2 quintali di fuochi d’artificio pronti per essere immessi nel mercato illegale della vendita dei botti pericolosi.

Comments

comments

Redazione NewSicilia



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un Commento