Aggressione

Buttafuori pestato all’uscita del locale: fermati tre ragazzi

polizia-arresto manette
14 ott 2016 - 08:27

PALERMO - Lo avevano aggredito e picchiato all’uscita del locale “Le Terrezze Excelsior” di Palermo perché gli aveva negato l’accesso all’area privata del locale. È per questo che la polizia di Palermo ha fermato tre ragazzi: Nicolò Di Michele, 26 anni, Salvatore Incontrera, 19 anni, e Raffaele Di Dato, 20 anni, tutti del quartiere Zisa.

I fatti sono accaduti lo scorso 21 febbraio. Una serata come le altre e il desiderio di andare a ballare. Ma di lì a poco si sarebbe scatenato l’inferno. I tre ragazzi avevano chiesto ripetutamente al buttafuori di entrare nel privè. Un accesso più volte negato, che ha fatto scattare in loro la rabbia. Dopo essersi allontanati, infatti, gli aggressori sono tornati muniti di bastoni quando non c’era più molta affluenza, cominciando a percuotere il malcapitato.

A incastrarli alcune immagini delle telecamere. Adesso i tre si trovano ai domiciliari. 

Redazione NewSicilia



© RIPRODUZIONE RISERVATA