Incendio

Brancaccio, a fuoco il deposito carburante della Sicilia Petroli

incendio zona industriale
3 ago 2015 - 19:12

PALERMO - La zona industriale di Brancaccio, a Palermo, è stata invasa dalle fiamme: a causare l’incendio, di vastissima proporzione, è stata la combustione nel deposito carburante della Sicilia Petroli.

Un’altissima colonna di fumo ha coperto a lungo la zona industriale e minacciato il centro commerciale Forum, nonché tutti gli edifici affacciati sulla zona di via Salvatore Corleone. Il traffico urbano, come del resto era prevedibile, ha subito rallentamenti e deviazioni: la zona limitrofa al deposito di carburanti è stata ovviamente chiusa (via Pecoraino e via Ingham) e persino il traffico ferroviario ha dovuto subire delle interruzioni.

La zona colpita dall’incendio è stata presidiata dai vigili del fuoco e dalla polizia municipale; tra i problemi che gli agenti si sono trovati costretti a fronteggiare, anche quello del caos determinato da automobilisti e curiosi che si sono avvicinati alla zona interessata dall’incendio con lo scopo di curiosare o di ottenere informazioni circa l’accaduto.

Secondo alcune indiscrezioni trapelate dalla zona industriale di Brancaccio, nei pressi dei depositi erano posteggiate delle autocisterne che, fortunatamente, erano state allontanate dalle vie limitrofe poco prima che scoppiasse il terribile incendio.

Commenti

commenti

Valentina Idonea



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un Commento