Fuori legge

Bracconieri catturavano cardellini: denunciate tre persone

Bracconieri cardellini carabinieri
19 lug 2016 - 10:28

PALERMO - Ieri mattina, i carabinieri, transitando in contrada Bragone, hanno notato una Hyundai Accent grigia parcheggiata lungo una strada sterrata e il cancello di rete metallica aperto.

All’interno della proprietà regolarmente recintata, a circa 50 metri dalla strada, c’erano tre soggetti appostati sotto un albero. Notata la presenza dei militari, i tre hanno provato a darsi alla fuga inutilmente cercando di nascondersi tra le piante.

Sul posto è stata trovata una sacca di colore celeste, contenente tutto il kit utilizzato dai soggetti fermati per catturare i cardellini. All’interno della borsa c’era un tagliaunghie, un paio di guanti da lavoro, alcuni stracci e un porta bacchetta trappolato, costruito artigianalmente in legno, nonché un borsone di colore blu e rosso contenente 4 coltelli da cucina, un piccolo sacchetto in cellophane contenente mangime per uccelli e una gabbia con all’interno un cardellino.

A circa 20 metri dalla stessa postazione c’era una trappola realizzata con della rete in nylon dove vi era intrappolato, all’estremità, un cardellino. Poco più avanti ce n’era un’altra con dentro un altro cardellino, probabilmente usato come esca per gli altri.

Gli animali sono stati liberati e affidati alle cure dei veterinari. I tre soggetti sono stati deferiti in stato di libertà per maltrattamento di animali e violazione delle norme in materia di fauna selvatica.

Redazione NewSicilia



© RIPRODUZIONE RISERVATA