Intervento

Braccio incastrato nell’impastatrice: giovane panettiere vittima di un incidente sul lavoro

Ambulanza
17 giu 2017 - 06:36

BIANCAVILLA - Stava lavorando all’impastatrice quando, per cause ancora da accertare, il braccio gli è rimasto incastrato nella macchina.

È quanto accaduto a un giovane di 19 anni in un panificio all’angolo di via Giulio Verne, a Biancavilla.

Sono state le urla del ragazzo a richiamare l’attenzione dei colleghi che per primi hanno prestato soccorso, riuscendo a liberare il braccio rimasto incastrato.

Il 19enne è stato trasportato al pronto soccorso dell’ospedale Maria Santissima Addolorata: i medici, dopo averlo soccorso, però, vista la gravità delle ferite riportate nell’incidente, hanno stabilito per il giovane il trasferimento all’ospedale Cannizzaro.

Attualmente il ragazzo è ricoverato nel reparto di Chirurgia plastica: appena le sue condizioni lo consentiranno, sarà sottoposto a un intervento chirurgico. La diagnosi è di trauma da schiacciamento a braccio e avambraccio.

Sull’episodio indagano i carabinieri che hanno già raccolto le prime testimonianze e sequestrato l’impastatrice.

Commenti

commenti

Redazione NewSicilia



© RIPRODUZIONE RISERVATA