Violenza

Botte da orbi a Marsala, giovane pestato a colpi di bastone e di casco

pestaggio
22 ago 2016 - 13:11

MARSALA - Botte da orbi a Marsala, teatro di un vero e proprio pestaggio a colpi di bastone e casco da motociclista.

I carabinieri della locale stazione hanno arrestato Antonio Teri, di 48 anni e Pasquale Teri, di 20, accusati di lesioni gravi ai danni di un giovane.

Per i militari sarebbero loro i responsabili dell’aggressione avvenuta in via San Giovanni Bosco la sera del 18 agosto scorso.

Bastonate e colpi di casco sono “piovuti” sul giovane che, soccorso dai militari, ha indicato loro il nome dei due aggressori.

Antonino Teri è stato rintracciato a casa, non ha opposto resistenza e ha confessato quanto era accaduto, consegnando il bastone di legno utilizzato durante la rissa e aiutando gli investigatori a rintracciare Pasquale Teri, che con sé aveva, invece, il casco.

Entrambi sono stati arrestati. Dopo la convalida dell’arresto sono stati sottoposti all’obbligo di presentazione alle Polizia giudiziaria per la firma. La vittima, invece, è stata accompagna in ospedale per le gravi lesioni riportate durante la rissa.

Marco Bua



© RIPRODUZIONE RISERVATA