Cutgana

Bonificato l’alveo del torrente Brace: rimossi 150 pneumatici

Agira foto 1
17 nov 2015 - 17:47

AGIRA - Sono stati centocinquanta i pneumatici di macchine e tir rimossi dal torrente all’interno della riserva naturale orientata “Vallone di Piano della Corte” di Agira, l’area protetta gestita dal Cutgana dell’università di Catania.

L’operazione è stata eseguita da una ditta specializzata nello smaltimento ecologico di rifiuti coordinata dal direttore dell’area protetta, Renzo Ientile, e da Saverio Sciandrello del Cutgana, nell’ambito dell’iniziativa “Operazione ponte pulito”.

Agira foto

L’iniziativa è stata necessaria al fine di mettere in sicurezza l’alveo del torrente Brace in vista dell’arrivo della stagione invernale e delle eventuali piene che avrebbero potuto distribuire i pneumatici lungo il corso del vallone.

Il direttore della riserva, Renzo Ientile, ha sottolineato la responsabilità dei cittadini affermando che “l’abbondono dei rifiuti è purtroppo un pessimo costume che ci contraddistingue ed i cui effetti gravano su tutta la comunità. È indispensabile oltre che obbligo morale segnalare alle autorità competenti gli autori di questi atti che offendono l’ambiente ed in particolar modo l’area protetta”, ma si è dimostrato soddisfatto del lavoro di bonifica compiuto affermando: “Abbiamo ridato lustro a questo scorcio dell’area protetta di particolare suggestione e bellezza”.

 

Commenti

commenti

Redazione NewSicilia



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un Commento