Codacons

Blocco informatico alla Regione, presentato un esposto

CODACONS-LOGO-QUAD
1 dic 2015 - 18:29

PALERMO - “Un episodio di una gravità inaudita che sta creando un vero e proprio caos in Regione e disagi immensi per i cittadini“.

Lo afferma il Codacons, intervenendo in merito al blocco informatico che sta interessando tutti gli uffici pubblici della Sicilia.

Abbiamo presentato un esposto a tutte le Procure della Repubblica siciliane, chiedendo di indagare per interruzione di pubblico servizio – spiega il  Codacons – vogliamo capire di chi siano le responsabilità della sospensione di servizi essenziali per i cittadini, e i responsabili saranno chiamati a risarcire gli utenti”.

Chi infatti in queste ore ha subito conseguenze per il blackout informatico, potrà rivalersi sui colpevoli che saranno individuati dalla magistratura. “Ciò che è certo – conclude Codacons – è che siamo in presenza di un episodio senza precedenti, una vergogna per un paese civile che non può trovarsi a subire simile situazioni”. 

 

Commenti

commenti

Redazione NewSicilia



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un Commento