Controlli

Blitz dei carabinieri, scoperti 16 lavoratori “in nero” ed elevate sanzioni per quasi 300 mila euro

controlli
21 lug 2015 - 12:01

PALERMO - Continuano i controlli da parte dei Carabinieri del Nucleo Operativo, del Gruppo Tutele Lavoro, del Comando Provinciale di Palermo, degli Ispettori Civili e del Direttore Territoriale del Lavoro di Palermo, per tenere sotto controllo la situazione nell’ambito dell’edilizia per la sicurezza dei lavoratori. 

Secondo quanto riportato dal Comando dei Carabinieri per la Tutela del Lavoro, dai controlli avvenuti, sono state ispezionate 7 aziende commerciali di cui cinque sono state sospese perché scoperti 16 lavoratori “in nero”.

Le ammende e le sanzioni amministrative superano i 270 mila euro.

Inoltre, riguardo la prevenzione delle “morti bianche”, sono state messe sotto revisione tre imprese di Balestrate e una di Villafrati.

I controlli proseguiranno in tutto il territorio e i Carabinieri Ispettori del Lavoro e gli Ispettori Civili, rimangono a disposizione della cittadinanza qualora, qualcuno, volesse segnalare fatti rivelanti.  

Commenti

commenti

Rossana Nicolosi



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un Commento