Incidente

Biancavilla, un morto e 5 feriti sulla “strada della morte”

20140721_incidente-cassia
15 apr 2015 - 20:07

CATANIA – Un morto e cinque feriti. È il tragico bilancio di un incidente avvenuto, questa mattina, sulla SS 121, tra lo svincolo di Santa Maria di Licodia e Biancavilla.

A perdere la vita un 75enne originario di Centuripe che, insieme alla moglie e alla nipote 19enne, viaggiava sul tratto stradale in direzione Catania quando, all’uscita da una curva, una Opel Corsa che andava verso Adrano, avrebbe invaso la carreggiata opposta, causando il fatale impatto.

La Renault guidata dal 75enne, ha poi sfondato il guard rail, causando la morte sul colpo del conducente. La moglie, seduta accanto all’uomo, ha invece riportato gravi ferite che hanno costretto gli operatori del 118 a far intervenire l’elisoccorso, che l’ha poi trasportata all’ospedale Cannizzaro di Catania. La nipote è stata invece trasportata all’ospedale di Paternò. 

Lievi ferite anche per i conducenti delle altre due auto coinvolte, trasferiti entrambi all’ospedale di Biancavilla. Sarebbe stata proprio la conducente della seconda auto che viaggiava in direzione opposta alla Renault, a ricostruire la dinamica dell’incidente.

Secondo le parole della donna, infatti, l’auto davanti a lei viaggiava a velocità sostenuta quando, all’uscita dalla curva, il conducente distratto dal cellulare avrebbe invaso la corsia opposta causando l’incidente.

Commenti

commenti

Giuseppe Correnti



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un Commento