Elezione

Bellia al vertice della Csil Scuola siciliana

c3090-francesca-bellia
19 ott 2015 - 17:56

PALERMO – Stamani è stato eletto a Palermo il nuovo segretario generale della Cisl Scuola siciliana, alla presenza del segretario della Cisl e del leader nazionale della federazione di categoria.

Si tratta di Francesca Bellia. Ha quarantasette anni, un figlio, insegna e si batte da più di vent’anni nel sindacato della scuola.

Francesca Bellia è stata eletta alla presenza del segretario della Cisl Sicilia, Mimmo Milazzo, del leader nazionale della federazione di categoria Francesco Scrima e di Dionisio Bonomo, reggente nell’ultimo anno e mezzo della Cisl Scuola Sicilia.

Argomento principale del discorso di insediamento della Bellia è stato l’importanza del rinnovo del contratto di lavoro fermo ormai da sette anni.

Una situazione che genera incertezza e la mortificazione sia economica che normativa di chi nella scuola lavora, specialmente per il mutato contesto sociale e politico che le riforme degli ultimi anni hanno prodotto”.

Bellia ha sottolineato che “nell’atteso rinnovo contrattuale deve trovare una giusta definizione la contrattazione decentrata” affinché la produttività del personale e del sistema sia legata strettamente a un servizio di qualità, per i ragazzi e per il Paese.

Ha parlato del “nuovo ruolo della Cisl Scuola nel territorio, per rappresentare al meglio i lavoratori e le attese dei minori, dei disabili e di tutti coloro che vivono quotidianamente i problemi della scuola, nella scuola”.

Commenti

commenti

Redazione NewSicilia



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un Commento