Pedopornografia

Bambini nudi che si massaggiano nel video: insegnante finisce in manette

Bambini
13 gen 2017 - 10:27

PALERMO - Due bambini che si massaggiano e in sottofondo la voce di un adulto che dice cosa fare. Ci sono voluti tre anni perché la richiesta della procura venisse accettata.

Con questo video, la polizia ha accusato un insegnante di produzione e detenzione di materiale pornografico. Frank Adamo, questo il nome del cinquantacinquenne finito in manette, fa volontariato ed è docente di inglese per il fatto che è originario degli Stati Uniti e, quindi, per l’ottima padronanza della lingua.

Già individuati alcuni dei bambini presenti nel video. Mentre nei prossimi giorni Adamo verrà nuovamente ascoltato dal giudice. L’uomo dichiara di essere un ricercatore che si occupa della sessualità dei minori.

Al momento, lo statunitense si trova ai domiciliari, come richiesto circa tre anni fa dalla procura di Palermo. Una richiesta, però, non accettata dal giudice delle indagini preliminari: il video non avrebbe avuto contenuti espliciti. A cambiare l’esito è stata la Corte Suprema.

Commenti

commenti

Redazione NewSicilia



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un Commento