Illegalità

Ballarò: sequestrati e liberati 380 uccelli

vigili-urbani 1
Immagine di repertorio
30 nov 2014 - 14:33

PALERMO - Trecentottanta volatili sequestrati e liberati. È questo il risultato di una operazione condotta stamani nel quartiere di Ballarò dal nucleo cinofili della polizia municipale insieme al nucleo operativo Cites del Corpo forestale dello Stato.

Gli agenti hanno individuato cinque postazioni di vendita e denunciato due persone V.V. di 40 anni e C.T. di 56 anni per “detenzione e vendita di volatili di razza protetta da non poter detenere in cattività”.

uccello

I volatili sequestrati, provenienti da cacciagione abusiva, tra cui cardellini, verzellini, verdoni, merli, pettirossi e ballerina, sono stati condotti presso la caserma della Guardia Forestale di Bosco della Ficuzza dove il dott. Giardini ha proceduto all’ispezione veterinaria. Solo tre esemplari sono stati trattenuti per ulteriori esami e cure mentre gli altri sono stati liberati.

“Questa attività - spiega il comandante Vincenzo Messina - rientra fra quelle disposte per il controllo coordinato del territorio e la repressione di ogni forma di illegalità. In questo caso ancora siamo anche soddisfatti per essere intervenuti a difesa di specie naturali protette”.

Commenti

commenti

Redazione NewSicilia



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un Commento