Incidente

Naro, auto travolge ciclisti: morto catanese di 37 anni

Carabinieri
26 giu 2016 - 17:14

NARO – Nella tarda mattinata di oggi, due ciclisti sono stati travolti da un’autovettura, una Fiat Palio guidata da un uomo di 50 anni di Naro.

L’incidente, avvenuto sulla stradale 576, la Agrigento-Naro, ha causato un morto e un ferito

A perdere la vita è stato un catanese di 37 anni, Rosario Zappalà. Subito dopo l’incidente, le sue condizioni sono apparse critiche. Il ciclista è deceduto all’ospedale “San Giovanni di Dio” di Agrigento.

A rimanere ferito, invece, è stato un palermitano di 50 anni. Tramite elisoccorso, il ciclista è stato trasportato all’ospedale “Sant’Elia” di Caltanissetta. I medici, dopo avergli assegnato il codice rosso, gli hanno riscontrato la frattura ad un’anca. 

L’automobilista, in forte stato di choc, è stato trasportato all’ospedale di Agrigento. 

Da una prima ricostruzione effettuata dai carabinieri della stazione di Naro, i due ciclisti stavano partecipando ad una gara fra Palma di Montechiaro, Licata e Naro, per la settima tappa del “Gran fondo Sicilia”.

Inoltre, in collaborazione con la polizia stradale di Agrigento, i militari hanno appreso che l’incidente si è verificato in un tratto in discesa.

Sia i ciclisti sia l’automobilista viaggiavano correttamente nel loro senso di marcia. All’altezza di una curva è avvenuto il violentissimo scontro. Sconosciute ancora le cause. 

Rossana Nicolosi



© RIPRODUZIONE RISERVATA