Denuncia

Aumenti Sostare: Fipet contro la mancata riduzione delle tariffe notturne

colonnina-sostare-670x513
13 ago 2016 - 11:50

CATANIA - Aumento delle tariffe sì, miglioramento del servizio no. È quanto denuncia la Federazione Italiana Pubblici Esercizi e Turismo di Catania (Fipet).

I nuovi aumenti delle tariffe Sostare suscitano perplessità, dubbi e lamentele nei cittadini e commercianti catanesi. Un malcontento generale di cui la Fipet ha voluto farsi portavoce tramite un comunicato nel quale non risparmia critiche all’operato dell’amministrazione comunale.

Nella nota si legge: “Notiamo con grande dispiacere che l’adeguamento delle tariffe a rialzo viene eseguito con estrema celerità e attenzione, mentre stiamo attendendo, da mesi ormai, l’adeguamento delle tariffe strisce blu notturne, che avrebbero dovuto essere abbassate ad un euro per tutta la durata della notte e l’installazione di cartelli luminosi per informare la cittadinanza. Sembra che gli interventi che possano migliorare la qualità della vita dei cittadini e commercianti siano sempre a rilento, sempre mal funzionanti, sempre complicati da realizzare”.

La Federazione sottolinea che “secondo la nuova legge di stabilità, tutte le macchinette devono dotarsi di lettori per consentire i pagamenti elettronici e carte di credito. Cosa che a Catania non è avvenuta“.

Aurora Circià



© RIPRODUZIONE RISERVATA