Mediterraneo

Augusta: da settembre operativa nave Save the Children per soccorso migranti

migranti-barcone
24 ago 2016 - 11:00

AUGUSTA - Save the Children, l’organizzazione che dal 1919 si occupa della tutela dei minori, sarà operativa dal mese di settembre nel Mediterraneo per svolgere operazioni di ricerca e salvataggio di migranti. Lo farà grazie a una nave che batterà bandiera italiana e sarà di stanza ad Augusta. L’imbarcazione potrà soccorrere e accogliere 300 persone per volta.

La decisione arriva dopo la diffusione delle drammatiche cifre che riguardano il numero di bambini che attraversano il Mediterraneo. Cifre che rispetto allo scorso anno hanno registrato un notevole incremento: dei minori sbarcati sulle coste italiane nel 2016 il 90% non era accompagnato dai propri genitori. 

Più di 3.000 persone hanno già perso la vita quest’anno tentando l’attraversata del mar Mediterraneo, il 40% in più rispetto al 2015

Per far fronte all’urgenza della situazione attuale, Save the Children ha deciso di adottare misure supplementari supervisionando le operazioni umanitarie e fornendo personale specializzato.

Aurora Circià



© RIPRODUZIONE RISERVATA