Incidente

Augusta: giovane in scooter travolge 64enne. Risponderà di lesioni stradali

ospedale muscatello
24 lug 2016 - 17:10

AUGUSTA – Sono le 23 di un comune sabato sera, ma per l’uomo di 64 anni e sua moglie diventerà per sempre una serata da incubo.

È successo ieri notte, ad Augusta, precisamente in via Dessiè. Il sessantaquattrenne ha appena parcheggiato la sua macchina… non ha fatto in tempo a tirare fuori le chiavi dalla tasca e raggiungere la moglie davanti al portone di casa, che un motorino Liberty blu, con a bordo due giovani lo ha travolto sbalzandolo in strada.

Alla guida c’è un diciottenne che ora dovrà rispondere di lesioni gravi stradali secondo quanto prevede la normativa che ha introdotto il reato di omicidio stradale. I due ragazzi a bordo del mezzo a due ruote, infatti, arrivavano da viale Eroi di Malta: uno è rimasto a terra inerme e l’altro è fuggito.

In pochi minuti sul posto è intervenuta un’ambulanza del 118, che ha portato i feriti all’ospedale Muscatello. All’uomo è stato diagnosticato un “trauma policontusivo e sublussazione al coccige” giudicato guaribile in 25 giorni, mentre il giovane è in prognosi riservata.

Il 18enne è stato identificato e raggiunto poco dopo a casa sua, dove, secondo quanto raccontano gli inquirenti, stava dormendo. Il Liberty, parcheggiato sotto casa, era sporco di sangue all’altezza del freno posteriore e sulla carenatura. Lo scooter è stato sequestrato.

Sottoposto all’esame alcolemico, a tre ore dall’incidente, il ragazzo è risultato ancora positivo con un tasso pari a 1,01 g/l.

Vittoria Marletta



© RIPRODUZIONE RISERVATA