Terrorismo

Attentati di Bruxelles, di origini ennesi una delle vittime

Brussels_metro_Delacroix02
23 mar 2016 - 17:26

CALASCIBETTA - Avrebbe origini ennesi, di preciso Calascibetta, Patricia Rizzo, la donna impiegata in un’agenzia della Commissione Ue a Bruxelles di cui non si sa più nulla da ieri, a seguito dell’attentato nella stazione della metropolitana di Maalbek.

patricia-rizzo-624x300

I nonni di Patricia hanno abbandonato la Sicilia alla volta del Belgio tanti anni fa, e oggi l’Italia intera si è stretta attorno alla famiglia della donna che potrebbe essere una delle vittime della strage, anche se al momento di tratta solo di una supposizione.

A rompere l’assordante silenzio dopo le esplosioni di ieri, è stato il cugino della donna che ha pubblicato un post su facebook per chiedere aiuto: “Chiunque sappia qualcosa su mia cugina ce lo comunichi”, avrebbe chiesto l’uomo che vive anche lui a Bruxelles.

La donna era solita prendere la metro proprio a quell’orario e ciò insospettisce ancora di più i parenti ma le operazioni di identificazione proseguono molto a rilento in quanto le violente esplosioni hanno reso quasi irriconoscibili i corpi.

 

Redazione NewSicilia



© RIPRODUZIONE RISERVATA