Processo

Assolto il migrante siriano accusato di terrorismo

tribunale catania
Il palazzo di Giustizia etneo
28 feb 2017 - 18:52

CATANIA - Il migrante siriaco accusato di terrorismo, collegato ad una cellula di orientamento jihadista, è stato assolto per assenza e insufficienza di prove.

Era stata chiesta una condanna di 4 anni di reclusione per l’imputato. Secondo la Procura di Catania, il 22 enne Mourad El Ghazzaoui faceva parte di un gruppo armato affiliato all’Isis; mentre secondo l’avvocato difensore, l’imputato era giunto in Italia con la sua famiglia e non era per niente legato allo schieramento estremista dell’Islam.

Pertanto, il Gup di Catania ha disposto la scarcerazione del 22 enne siriano, detenuto nel carcere di Sassari.

Commenti

commenti

Redazione NewSicilia



© RIPRODUZIONE RISERVATA