Blitz

Assenteismo: nel mirino 22 dipendenti dell’Asp di Siracusa

Guardia-di-Finanza
2 apr 2015 - 10:24

SIRACUSA – Indagati per assenteismo 22 dipendenti dell’Azienda sanitaria provinciale (Asp) di Siracusa.

La Guardia di finanza ha notificato l’avviso di conclusione delle indagini preliminari iniziate nel settembre del 2014, quando per 9 delle persone coinvolte era stata disposta l’interdizione dai pubblici uffici.

L’indagine, che i finanzieri hanno chiamato “Doctor House”, ha riguardato l’ex ospedale neuropsichiatrico provinciale di via Traversa la Pizzuta a Siracusa. Con millecinquecento scatti fotografici e 600 ore di riprese video è stato documentato che diversi dipendenti si allontanavano arbitrariamente dal posto di lavoro e che in base ad accordi tra loro un collega veniva incaricato di timbrare il cartellino degli assenti, i quali frattanto erano al bar, a fare acquisti o a dedicarsi ad attività sportive.

Il procuratore Francesco Paolo Giordano e il sostituto Antonio Nicastro hanno ipotizzato i reati di falso, truffa aggravata ai danni e false attestazioni o certificazioni.

Commenti

commenti

Redazione NewSicilia



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un Commento