Criminalità

Assalto alla tabaccheria: rapina di “Gratta e vinci” e 13 mila euro

Alfa_Romeo_159_-_Polizia_di_Stato_(5892107417)
21 dic 2016 - 11:54

PACHINO - Irruzione, minaccia e richiesta di soldi e gratta e vinci.

È quanto accaduto in una tabaccheria di Pachino, nel siracusano, dove un uomo è entrato minacciando il titolare e facendosi consegnare numerosi tagliandi del valore di 4 mila euro, oltre che il denaro in cassa.

Una volta scoperto che due di questi erano vincenti, Corrado Busà, 32 anni, è andato immediatamente in una tabaccheria della vicina Rosolini a riscuotere la vincita, pari a 110 euro.

Un gesto che lo ha incastrato, consentendo alla polizia di individuarlo e arrestarlo, insieme a due complici, uno dei quali armato di fucile.

Secondo le ricostruzioni la rapina è stata compiuta ieri mattina e Busà avrebbe minacciato il titolare per farsi consegnare 13 mila euro in contanti e i tagliandi. In seguito è immediatamente fuggito.

Redazione NewSicilia



© RIPRODUZIONE RISERVATA