Furti

Aspettavano le vittime fuori dalla chiesa per derubarle e rivendere il bottino a un “compro oro”: arrestati

28 lug 2015 - 13:26

BAGHERIA - Non si trattava di ladruncoli improvvisati alla ricerca di magri bottini ma di veri e propri professionisti del furto e della rapina.

Il loro modus operandi testimonia la loro preparazione e la perizia con la quale sceglievano le loro vittime: attendevano all’uscita della Chiesa delle Anime Sante le loro prede, per lo più pensionati che venivano seguiti, per poi essere aggrediti alle spalle e derubati di gioielli e preziosi, poi rivenduti ad un “compro oro” della zona.

Tra ottobre del 2014 e febbraio 2015 ben 9 episodi di rapina e furto con strappo ai danni di altrettanti anziani.

Dalle prime ore dell’alba i Carabinieri della Stazione di Bagheria hanno eseguito l’ordinanza di applicazione della misura cautelare emessa dal Gip del Tribunale di Termini Imerese per i reati di rapina aggravata e continuata, furto con strappo e lesioni in concorso, nei confronti di Pietro Giuseppe Cianciolo, giovane 21enne già noto alle forze dell’ordine e sottoposto agli arresti domiciliari e Damiano Ron Roberto Liga, 19enne anch’egli già noto alle forze dell’ordine con obbligo di dimora.

L’operazione ha permesso di scoprire altri 3 individui, ritenuti complici in 6 delle 9 rapine: D.I. di 26 anni, C.N.L. appena 18enne, minore all’epoca dei fatti e V. C., di 25 anni.

Il titolare del compro oro, D.M. 24enne di Bagheria, è stato segnalato all’Autorità Giudiziaria per il reato di ricettazione.

Da ottobre dello scorso anno, erano diventati il terrore di anziani e pensionati indifesi, in balia della violenza dei pericolosi individui.

Le indagini, coordinate da Annadomenica Gallucci, Sostituto PM della Procura della Repubblica di Termini Imerese, sostenuta da intercettazioni telefoniche e ambientali, controllo del traffico telefonico, perquisizioni e sequestri hanno permesso di mettere la parola “fine” alla vicenda.

Commenti

commenti

Marco Bua



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un Commento