Carabinieri

Arrestato per spaccio uno straniero: ad oggi 15 gli arresti a Villa Cordova

59527177_carabinieri_new
7 mar 2017 - 16:55

CALTANISSETTA – Questa mattina i Carabinieri dell’Aliquota Operativa di Caltanissetta hanno arrestato all’interno della Villa Cordova di Caltanissetta, uno straniero per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.

I militari, a pochi giorni dall’arresto di tre stranieri sempre all’interno della stessa Villa Cordova, hanno proseguito i servizi di osservazione dei movimenti all’interno della villa e nei suoi pressi, fino a cogliere questa mattina, intorno alle 11,30, Muse Ahmed, 35enne di origini somale, richiedente asilo, mentre vendeva hashish ad un giovane italiano.

Il ragazzo, originario di un paesino del vallone, è stato segnalato alla Prefettura di Caltanissetta come assuntore di sostanze stupefacenti.

Muse Ahmed, 35 anni

Immediatamente bloccato dai militari in borghese presenti nella villa, Muse Ahmed non ha opposto resistenza e, sottoposto a perquisizione personale, è stato trovato in possesso di altri 4 pezzi di hashish, del peso di un grammo ognuno, oltre che a denaro contante, il tutto sottoposto a sequestro.

L’arrestato, difeso dall’avvocato Delia Perricone, si trova ora nel carcere di Caltanissetta.

Con quello di oggi, sale a 15 il numero di stranieri arrestati nell’ultimo anno da parte dei Carabinieri di Caltanissetta all’interno della Villa Cordova per spaccio di sostanze stupefacenti.

Commenti

commenti

Redazione NewSicilia



© RIPRODUZIONE RISERVATA