Truffa

Arrestato falso invalido alla guida di un camion, smascherato “per colpa” di un incidente

CARABINIERI (1)
13 giu 2017 - 12:41

RAGUSA – Per 11 anni ha incassato la pensione mensile di invalidità per un totale di 223.500 euro. Smascherato dai carabinieri e denunciato in stato di libertà un tunisino.

Dal 2006 infatti l’uomo ha presentato false certificazioni mediche in cui si dichiarava tetraplegico, truffando l’Istituto Nazionale per l’Assicurazione contro gli Infortuni sul Lavoro, e ora dovrà scontare una condanna da 1 a 6 anni.

L’uomo 43enne di origine tunisina e residente a Vittoria è stato denunciato per truffa aggravata nei confronti dell’INAIL. Dopo le indagini dei carabinieri è emerso che l’uomo ha ricevuto per circa 11 anni, dal 2006 al 2016, la pensioni di invalidità.

I carabinieri hanno smascherato l’uomo dopo un incidente stradale in cui è stato coinvolto. Il falso invalido era alla guida di un camion e aveva ottenuto un anno prima anche il rinnovo della patente di guida per mezzi pesanti.

Commenti

commenti

Redazione NewSicilia



© RIPRODUZIONE RISERVATA