Lavoro

Nuovo appello Myrmex: chiediamo al presidente Crocetta di incontrarci

Myrmex
9 ott 2015 - 19:37

CATANIA – Continua senza sosta la lotta dei dipendenti della Myrmex che non si vogliono rassegnare alla chiusura del laboratorio, prevista per il prossimo febbraio 2016. 

Durante l’assemblea di oggi i sessantanove lavoratori rilanciano alla Regione lo stesso appello“Chiediamo al presidente Crocetta di incontrarci, così come si era impegnato a fare prima dell’estate. L’incontro al Ministero delle Attività produttive si è oramai tenuto e concluso con un nulla di fatto. Adesso bisogna analizzare i potenziali acquirenti”. 

L’appello viene comunicato tramite i rappresentanti sindacali della Cgil, Filctem, Uil e Cisal sottolineando come siano già trascorsi dieci giorni dalla riunione romana, indetta con lo scopo di trovare una soluzione concreta sulla vertenza. 

Già lo scorso 29 settembre era avvenuto un incontro faccia a faccia tra azienda, Regione Sicilia, Comune di Catania e sindacati che non ha avuto esito e dunque non ha dato alcuna speranza ai dipendenti che dal prossimo febbraio non potranno più usufruire degli ammortizzatori sociali.

L’unica novità che consola i dipendenti della Myrmex è la disponibilità da parte del Ministero delle Attività produttive alla realizzazione di un “tavolo tecnico nazionale”. 

Questo avrà lo scopo di coordinamento e verifica della contrattazione per un’eventuale compravendita dell’azienda, al fine di tutelare i posti di lavoro, qualora si presenti un imprenditore realmente interessato all’acquisto e al rilancio dell’azienda.  

 

 

Commenti

commenti

Francesca Guglielmino



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Articoli Correlati

Lascia un Commento