Carabinieri

Anziani, attenti alle truffe. Un arresto a Catania

cc
2 apr 2016 - 18:53

CATANIA - Continuano a Catania gli episodi di truffa nei confronti di anziani. L’ultimo si è concluso positivamente e ha portato all’arresto di un diciannovenne catanese, Gianluca Torrisi, e alla denuncia di un minorenne.

TorrisiGianluca

I due avevano tentato di convincere una coppia di anziani a stipulare un contratto falso, fingendosi operatori commerciali di una ditta, di fatto inesistente, di impianti elettrici a basso consumo e tutela dell’ambiente e introducendosi, in questo modo, nella loro casa in corso Italia.

In effetti i truffatori erano riusciti a farsi anticipare la somma contante di 2100 euro in vista di un secondo incontro.

Una delle vittime, però, avendo intuito l’inganno, si è rivolta ai carabinieri della stazione di Piazza Verga, che si sono subito messi all’opera per bloccare i due malviventi. I militari, infatti, si sono presentati all’incontro con cui i due delinquenti avrebbero dovuto concludere la propria truffa e hanno colto in flagrante i due, arrestando il diciannovenne per truffa continuata in concorso e circonvenzione di persone incapaci e denunciando il minorenne alla Procura dei minori di Catania.

L’arrestato è stato trattenuto in camera di sicurezza dell’arma in attesa di essere giudicato con rito direttissimo, come disposto dall’Autorità Giudiziaria.

 

 

 

Redazione NewSicilia



© RIPRODUZIONE RISERVATA