Indignazione

Almaviva e quell’annuncio online di lavoro che lascia tutti a bocca aperta

computer, almaviva, call center, offerte lavoro
31 mar 2016 - 13:06

PALERMO - Mentre mezza Italia, Sicilia compresa, è in fermento per la “vicenda Almaviva” ed è in ansia per il futuro di centinaia di lavoratori a rischio licenziamento, ai piani alti forse si sta “tramando” qualcosa.

Come è possibile che un’azienda che dichiara l’esubero di quasi 3.000 lavoratori tra Palermo, Napoli e Roma (e che quindi sta cercando di “tagliare” i dipendenti “in eccesso”, ndr), offra – proprio a Palermo – la possibilità di proporre nuove candidature in un noto sito di annunci?

Almaviva

Uno scherzo di cattivo gusto? Un “fake”? No, è tutto vero.

Sui social i commenti di indignazione si sprecano e ci si chiede come sia possibile arrivare a tanto.

Post

Abbiamo provato a contattare la sede Almaviva di Palermo per cercare di trovare le risposte alle centinaia di domande che proprio questa mattina hanno affollato il capoluogo siciliano, Napoli, Roma e Misterbianco ma dopo un “ping pong” telefonico ci è stato detto che “non c’è nessun responsabile che può rilasciare dichiarazioni” e nemmeno un ufficio stampa con il quale poter interagire.

Continuiamo, dunque, a navigare in un mare di incertezza, in balìa di onde impetuose che minacciano il futuro di quasi 3.000 persone.

E adesso rimaniamo in attesa di una replica da parte dei dirigenti Almaviva… pensiamo sia doverosa!

Marco Bua



© RIPRODUZIONE RISERVATA