Vetrina

All’Expo di Milano anche le “eccellenze” paternesi

palazzo comunale
10 apr 2015 - 16:24

PATERNÒ - L’assessorato alle Attività Produttive e Sviluppo Economico del Comune di Paternò si è attivato per consentire la partecipazione degli imprenditori paternesi a due importanti manifestazioni per la promozione delle produzioni tipiche del territorio. L’ente ha infatti aderito alla manifestazione di interesse per la partecipazione ad EXPO Milano 2015, nell’ambito del CLUSTER BIOMEDITERRANEO gestito dalla Regione Sicilia (assessorato dell’Agricoltura dello Sviluppo Rurale e della Pesca Mediterranea).

L’importante evento fieristico com’è noto si svolgerà nel capoluogo lombardo dall’1 maggio al 31 ottobre 2015 e costituirà indubbiamente un’occasione irripetibile per mettere in mostra, a livello mondiale, le eccellenze del territorio, soprattutto del settore agroalimentare.

Il Comune paternese punta anche a favorire la promozione delle creazioni artigianali più rappresentative della tradizione locale. A tal proposito, vetrina d’eccellenza sarà la Mostra Internazionale dell’Artigianato di Firenze, che si svolgerà, nella Fortezza da Basso, dal 24 aprile al 3 maggio 2015 e vedrà la partecipazione dei più importanti maestri artigiani a livello mondiale. Nel capoluogo toscano, a rappresentare la città di Paternò, vi saranno alcune importanti realtà artigianali del luogo, tra cui lo studio Le Nid del maestro Barbaro Messina, ed il Comune di Paternò avrà uno stand attraverso il quale potranno essere promosse tutte le realtà produttive del territorio (nel campo dell’artigianato, dell’agricoltura, del turismo, ecc.).

Per favorire la partecipazione ai due eventi fieristici, in questi giorni è stato pubblicato, sia sul sito del Comune di Paternò che nei manifesti affissi in varie zone della città, un avviso con il quale tutti gli operatori dei settori agroalimentare, artigianale e turistico, sono invitati a manifestare la loro disponibilità per la partecipazione ad EXPO Milano 2015 e per mettere a disposizione prodotti o materiale promozionale in vista della Fiera dell’Artigianato di Firenze, ponendosi in contatto con gli uffici dell’assessorato alle Attività Produttive e Sviluppo Economico.

agostino borzì (2)

«Abbiamo lavorato per garantire la presenza dei nostri imprenditori in questi due importantissimi eventi internazionali, che permetteranno di mettere in vetrina sia il nostro territorio che le eccellenti produzioni agroalimentari ed artigianali che lo caratterizzano – evidenzia l’assessore alle Attività produttive e Sviluppo economico, Agostino Borzì -. Sono sicuro che i nostri operatori sapranno cogliere questa importantissima occasione di sviluppo delle loro aziende e della nostra economia e che garntiranno il loro valido contributo per la promozione del nostro territorio in entrambe le occasioni. Fino ad oggi abbiamo avuto parecchie adesioni, chi volesse ancora partecipare – conclude l’assessore – è ancora in tempo e può mettersi in contatto con gli Uffici comunali, perché la scadenza indicata nell’avviso non è perentoria». 

Commenti

commenti

Redazione NewSicilia



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un Commento