Ispezioni

Tra alimenti nocivi e minacce a pubblico ufficiale: ecco i risultati dei controlli a Mondello

mondello blitz
12 ago 2016 - 08:37

MONDELLO - A distanza di 24 ore dai controlli effettuati a Sferracavallo, la Polizia di Stato, commissariato di Mondello, la Capitaneria di Porto e la Polizia Municipale  hanno spostato di pochi chilometri il raggio della loro azione, indirizzando verifiche e accertamenti, penali e amministrativi, sulle strade di Mondello.

Complessivamente, si è proceduto a identificare 122 persone e 52 veicoli, a contestare 7 violazioni del Codice della Strada, a sospendere dalla circolazione due veicoli per mancanza di revisione ed a denunciare, penalmente, tre ambulanti palermitani: due per il commercio di sostanze alimentari nocive, manipolazione di alimenti senza autorizzazione e loro cattivo stato di conservazione; un terzo ambulante è stato, invece, denunciato per il reato di minaccia a Pubblico Ufficiale.

Le minacce sono scaturite dal controllo amministrativo cui i poliziotti avevano deciso di sottoporre l’attività commerciale ambulante dell’uomo, risultata del tutto priva di ogni autorizzazione; l’ambulante, peraltro gravato da numerosi precedenti penali, dopo essersi visto opporre una sdegnato rifiuto alla sua richiesta di soprassedere ai controlli, è andato in escandescenze ed ha rivolto agli agenti frasi dal contenuto tutt’altro che amichevole.

Nel dettaglio, è stato effettuato un sequestro penale, riscontrati 4 epiosdi di abusivismo commerciale e controllati 5 detenuti agli arresti domiciliari.

E i servizi sono destinati a proseguire.

Omar Qasem



© RIPRODUZIONE RISERVATA