Ispezioni

Alimenti conservati in cattivo stato: scattano 4 denunce

cibi congelati 2
19 mar 2016 - 17:43

PALERMO - Sono tre le attività commerciali sanzionate dal nucleo antifrodi di Palermo nel corso di alcuni accertamenti riguardanti alimenti e bevande.

In via Dorione sono stati sequestrati circa 60 chili di prodotti congelati in un’attività di panetteria, gastronomia, rosticceria, pasticceria, pizzeria e vendita al dettaglio di alimenti e bevande. Su sfoglie farcite, cassate e altri prodotti non era esposto il cartello con gli ingredienti utilizzati, utile per chi soffre di alcuni tipi di allergie. Inoltre, alcuni alimenti erano contenuti in congelatori in cattivo stato di conservazione e pronti per essere scongelati. Oltre a questo, sono state trovate attrezzature da lavoro sporche e in pessimo stato d’uso. Per questo sono stati sequestrati 20 chili tra sfince e bignè, 20 tra arancinetti, spiedini e crostini, 3 chili di sfogline, 7 di mini cornetti, 3 di pane integrale e 24 chili di ricotta congelata. Il titolare, L.L. di 30 anni, è stato denunciato. 

Nell’intervento in via Pacinotti sono stati trovati diversi cornetti congelati e patatine surgelate all’interno di un bar. Ma, in nessun cartello era segnalato l’utilizzo di questi prodotti al posto di quelli freschi. Inoltre, è stato trovato del ghiaccio per la preparazione dei cocktail in cattivo stato di conservazione e vicino ad altri alimenti. Il quarantottenne titolare, G.F., è stato denunciato e sono stati sequestrati circa 12 chili di prodotti surgelati.

Stesso discorso per un bar in via Dante, dove alcuni alimenti sono stati trovati in un contenitore arrugginito e in nessun cartello era segnalato l’utilizzo di prodotti surgelati. Per questo sono stati sequestrati 10 chili tra flauti, cornetti integrali e fagottini al cioccolato. S.O., il titolare di 50 anni è stato denunciato.

Infine, in via Autonomia Siciliana, il titolare I.D., 45 anni, serviva prodotti surgelati senza alcuna segnalazione per i clienti. Nel corso delle ispezioni sono stati sequestrati 5 chili di prodotti surgelati.

Redazione NewSicilia



© RIPRODUZIONE RISERVATA