Ambiente

Agrigento, al via la campagna “Via Atenea pulita anche di notte”

via atenea con cani
27 nov 2015 - 19:15

AGRIGENTO - Il Centro commerciale naturale “Via Atenea e dintorni”, guidato dal presidente della Camera di commercio di Agrigento Vittorio Messina, ha diffuso un volantino all’interno del quale vengono lanciate alcune proposte d’ausilio per i commercianti e gli esercenti della zona, ma anche i privati cittadini, a rispettare le regole per mantenere l’igiene urbana in via Atenea.

Le imprese Iseda e Sea, hanno lanciato una campagna per avere una via Atenea più pulita anche durante le ore notturne e al mattino presto e, a distanza di poco tempo, sono già arrivate le prime adesioni.

“Molti commercianti – aveva detto solo ieri l’amministratore delegato di Iseda Giancarlo Alongi - lasciano i rifiuti sui marciapiedi durante la notte con la conseguenza che la strada rimane come una discarica a cielo aperto fino al mattino, quando è previsto il passaggio dei mezzi e degli operatori ecologici”.

Via Atenea e dintorni sollecita dunque i propri esercenti della ristorazione e bar a dotarsi di appositi contenitori per conferire negli stessi i rifiuti umidi e indifferenziati che producono durante le attività lavorative. Ristoranti, pub e bar dovranno munirsi di appositi cassonetti di raccolta in piazza Aldo Moro, salita Santo Spirito, piazza San Francesco e altri luoghi che saranno individuati.

Sarà vietato abbandonare la spazzatura nei sacchi sui marciapiedi e lungo via Atenea, così come accade attualmente, in totale violazione dell’ordinanza comunale.

“Per agevolare i ristoratori e i bar – si legge nel volantino – è stato chiesto all’amministrazione comunale di consentire l’uso di contenitori di plastica della capienza di 120 litri muniti di ruote con i sacchi all’interno che potranno essere collocati davanti ad ogni esercizio dopo la chiusura degli stessi e poi rientrati al mattino”.

La proposta è adesso al vaglio del Comune.

Rossana Nicolosi



© RIPRODUZIONE RISERVATA