Agricoltura

Agrigento, torna Mercatino Equosolidale: “il biologico diventa possibile”

Mercatino Equosolidale
5 dic 2015 - 17:57

AGRIGENTO – Torna domani, come ogni prima domenica del mese, il “Mercatino Equosolidale” organizzato dall’associazione “Sette Raggi” e dall’“Associazione italiana Agricoltura Biologica”.

L’idea del mercatino Bio – spiegano all’associazione “Sette Raggi” ed Enrico Caldara dell’“Aiab”nasce dalla consapevolezza che un’alimentazione corretta ed equilibrata senza l’uso di sostanze chimiche, pesticidi e altro, faccia bene alla salute e all’ambiente, contribuendo al riequilibrio del sistema ecologico fortemente danneggiato dalla società industriale e consumistica di cui l’uomo è diretto responsabile”.

Così domani, dalle 8 alle 14, al piazzale del Parco letterario “Pirandello” di località Caos. gli stessi produttori agricoli metteranno in vendita prodotti biologici e locali “come vino, olio, uva, prodotti di stagione, frutta e verdura, oggetti di artigianato creativo realizzati nel rispetto dell’ambiente e commercio equo solidale“.

Sarà inoltre preparata un’area dedicata al benessere psicofisico caratterizzata da suoni e degustazioni in cui ogni consumatore potrà rilassarsi nella consapevolezza acquisita che il biologico non è un’utopia ma una solida realtà.

Domani si terrà anche una conferenza sull’intolleranza alimentare tenuta dall’omeopata Giorgio Ciaccio per poter comprendere meglio un fenomeno su cui ancora permangono molti dubbi cui seguirà un momento di intrattenimento musicale.

Per maggiori informazioni è possibile consultare il sito www.biodomenica.it.

Daniela Torrisi



© RIPRODUZIONE RISERVATA