Polizia

Agrigento, ricordato il maresciallo Anghelone: morì in un conflitto a fuoco nel 1944

squadra-mobile-polizia
28 nov 2016 - 18:38

SAMBUCA DI SICILIA - Nella mattinata odierna, a Sambuca di Sicilia, alla presenza del vicecapo della Polizia Antonino Cufalo, è stato ricordato il maresciallo del Corpo delle Guardie di P.S. Domenico Anghelone, medaglia d’argento al valor militare, caduto durante un conflitto a fuoco con alcuni malviventi il 27 novembre 1944.

Nell’ambito della cerimonia commemorativa, si è proceduto alla scoperchiatura di una lapide, realizzata dal Comune di Sambuca di Sicilia ed installata in via Amorelli, sul luogo dove avvenne il tragico evento.

Successivamente, nella sala conferenze del Palazzo Panitteri, ha avuto luogo un convegno sulla figura del maresciallo Anghelone e sul momento storico in cui avvenne il delitto.

Redazione NewSicilia



© RIPRODUZIONE RISERVATA