Malasanità

Agrigento, neonato muore in ospedale. La procura apre un’inchiesta

Ospedale corsia vuota
24 mar 2015 - 15:43

AGRIGENTO - Nuovo probabile caso di malasanità in Sicilia.

La procura di Agrigento ha aperto un’inchiesta sulla morte di un neonato di tre giorni, avvenuta ieri sera all’Utin dell’ospedale San Giovanni di Dio. Il bambino, nato con parto cesareo, avrebbe da subito accusato dei problemi che, secondo i medici, erano di natura respiratoria.

Il neonato, figlio di una coppia di Favara, era stato quindi trasferito immediatamente al reparto di terapia intensiva neonatale dove, purtroppo, il suo piccolo cuoricino ha smesso di battere.

L’inchiesta è stata aperta in seguito all’immediata chiamata al 112 da parte dei genitori del piccolo. Sul posto sono subito intervenute le forze dell’ordine che hanno messo sotto sequestro la cartella clinica del bambino.

Anche l’Asp di Agrigento ha aperto un’inchiesta interna  per poter ricostruire quanto avvenuto. “Da quanto ricostruito finora - dice il direttore sanitario dell’Asp Silvio Lo Bosco - non emergono profili di responsabilità dei sanitari. Esprimiamo vicinanza alla famiglia del piccolo“.

Commenti

commenti

Giuseppe Correnti



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un Commento