Mare

Agrigento, muore un altro delfino: stavolta a Cattolica Eraclea

Delfino spiaggiato Letojanni
22 ago 2016 - 12:33

CATTOLICA ERACLEA - È morto un delfino nelle acque antistanti Eraclea Minoa, quartiere balneare di Cattolica Eraclea (Agrigento). Il cetaceo è finito tra i bagnanti che non riuscivano a credere ai loro occhi e che hanno cercato di salvarlo chiamando la Capitaneria.

Riportato al largo, l’animale però non ce l’ha fatta a causa delle lesioni profonde all’epidermide. La carcassa verrà consegnata all’istituto Zooprofilattico di Palermo per le opportune indagini sanitarie.

A prima vista, le lesioni che il delfino aveva non sembrerebbero essere riconducibili a ferite provocate dalle eliche di imbarcazioni.

È il secondo delfino in pochi giorni a morire nelle acque dell’Agrigentino, dopo quello avvistato a Porto Empedocle sabato scorso nelle acque antistanti la “crew Lopez”: due eventi che rattristano parecchio il popolo agrigentino nello specifico ma anche tutti gli amanti del mammifero acquatico.

Gabriele Paratore



© RIPRODUZIONE RISERVATA