Agevolazione

Agrigento, 85 euro di bonus idrico per i meno abbienti

acqua-potabile
20 ott 2014 - 11:57

AGRIGENTO – Il Commissario straordinario del comune di Agrigento Luciana Giammanco, informa che il Consorzio di Ambito di Agrigento – Servizio idrico integrato, ha comunicato che è stata inserita nel FoNI, anno 2014, una quota da assegnare ai comuni il cui servizio idrico integrato è gestito da Girgenti Acque s.p.a., per essere destinato ad utenti residenti meno abbienti.

Con propria deliberazione il commissario Giammanco ha trasmesso apposita direttiva al dirigente comunale del Settore III Servizi alla Persona, per provvedere alla concessione del bonus idrico, quale agevolazione sulla tariffa dell’utenza residenziale domestica, per le famiglie che versano in condizioni economiche disagiate.

Potranno usufruire dell’agevolazione del “bonus idrico” gli intestatari di fornitura residenziale domestica del servizio idrico, in regola con il pagamento delle relative bollette ed il cui valore ISEE, in corso di validità (anno 2013) non superi € 13.000,00.

Il beneficio riduttivo della bolletta sarà concesso nella misura di € 85.00 per richiedente ed a parità di indicatore ISEE saranno privilegiati i nuclei familiari con un numero di componenti più elevato.

L’istanza dovrà essere presentata dall’intestatario dell’utenza idrica, su apposito modello scaricabile dal sito ufficiale di questo Comune o reperibile presso gli Uffici di Servizio Sociale presenti nel territorio comunale, entro e non oltre giovedì 20 novembre 2014.

Non saranno ammesse istanze presentate fuori termine. L’istanza dovrà essere corredata dalla attestazione ISEE, in corso di validità (anno 2013), dalla fotocopia della bolletta idrica e dalla fotocopia del documento di identità.

I soggetti utilmente inseriti in graduatoria beneficeranno di una riduzione nella bolletta dell’utenza idrica sino ad esaurimento delle risorse assegnate.

L’Ufficio di Servizio Sociale comunale provvederà a trasmettere l’elenco dei beneficiari all’Ente Gestore del servizio idrico, al fine dì permettere allo stesso di applicare la relativa agevolazione sulla bolletta idrica, previa verifica del pagamento delle bollette.

Commenti

commenti

Redazione NewSicilia



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un Commento