Società

Agira, rinnovato consiglio di amministrazione dell’associazione “Cavallo per Amico”

SOCI ASSOCIAZIONE
12 feb 2015 - 18:38

AGIRA - È stato rinnovato ad Agira il consiglio di amministrazione dell’associazione sportiva culturale dilettantistica denominata Il “Cavallo per Amico”. Costituita circa tre anni fa conta trenta associati e numerosi simpatizzanti.

L’associazione, che è basata su principi solidaristici e di aggregazione sociale, non ha scopi di lucro, sorge per aggregazione spontanea di coloro che praticano, promuovono e propugnano l’attività di equitazione e di tutte le attività ad essa connesse.

I soci hanno eletto presidente dell’associazione Filippo Manuele, Gaetano Landro vice presidente, Filippo Buono cassiere, Davide D’agostino segretario mentre invece sono stati eletti componenti del consiglio di amministrazione con la carica di consiglieri i soci Salvatore Venticinque, Filippo Manuele e Alfio Guarnaccia.

Ringrazio quanti hanno ritenuto opportuno affidarmi la guida dell’ associazione – ha detto il neo presidente Filippo Manuele abbiamo in programma numerose iniziative che speriamo di realizzare grazie all’ impegno fattivo dei soci e di quanti hanno a cuore lo sport equestre e la passione per i cavalli, vogliamo – continua Filippo Manuele – incentivare iniziative ma sopratutto attenzione nei confronti del cavallo, amico che ha sempre seguito nel tempo la storia degli uomini”.

L’ associazione ha promosso negli ultimi anni numerosi eventi che hanno richiamato numerosi appassionati dell’equitazione e numerosi turisti in occasione delle iniziative.

L’associazione si è inoltre distinta per l’organizzazione di “AgiraCavalli”, evento che ha riscosso numerosi apprezzamenti per l’organizzazione e per la professionalità dei soggetti coinvolti nelle gare e nelle esibizioni.

Proseguiremo con impegno le iniziative intraprese – ha detto il vice presidente Gaetano Landrocon impegno e passione, abbiamo organizzato nel periodo estivo AgiraCavalli, appuntamento che speriamo diventi sempre di più apprezzato in Sicilia, inoltre facciamo spesso escursioni, gimkane, team penning, passeggiate a cavallo per i bambini, il tutto con l’aiuto di personale specializzato. Vogliamo adesso – continua Landro – aumentare la passione per il cavallo anche per fini terapeutici attraverso passeggiate anche per soggetti disabili, la nostra associazione oltre alle finalità ricreative vuole anche svolgere scopi sociali rivolti nei confronti di soggetti particolarmente svantaggiati, in tutto questo – conclude Gaetano Landro – chiediamo il sostegno delle istituzioni e di quanti sono particolarmente sensibili nei confronti di una pratica sportiva che conta numerosi appassionati ed è in continua crescita”.

Commenti

commenti

Redazione NewSicilia



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un Commento