Evento

Agira, positivo bilancio della settima edizione della sagra della cassatella

barbagallo
25 nov 2015 - 17:05

AGIRA - “È del tutto positivo il bilancio della settima edizione della Sagra della Cassatella. Mi sento di ringraziare tutti per la collaborazione. È andata molto bene sia in merito alla presenza di numerosi visitatori, sia riguardo all’organizzazione eccellente”.

A dichiararlo è il sindaco di Agira Maria Greco. Si è trattato di una tre giorni diretta dell’assessore Franco Palermo, durante la quale si sono esibiti parecchi gruppi musicali ed artisti che hanno contribuito alla buona riuscita della manifestazione.

“Mi auguro che manifestazioni del genere – ha detto l’assessore regionale al turismo Anthony Barbagallopossano valorizzare sempre di più i nostri prodotti tipici che sono delle vere risorse per la nostra Sicilia, oggi i prodotti tipici se adeguatamente conosciuti e valorizzati possono creare sviluppo, in tal senso occorre incentivarli anche attraverso iniziative promozionali come le sagre che localmente contribuiscono allo sviluppo del turismo locale”.

barbagallo2

Inoltre hanno partecipato attivamente anche numerosi consiglieri comunali che volontariamente si sono alternati all’info point, scatenando reazioni positive nei cittadini.

C’è stato anche tempo, oltre che per deliziare i palati, per dedicarsi alla cultura e alla rivalutazione del territorio, infatti, è stato anche possibile visitare lo storico palazzo Zuccaro.

“La scommessa è stata vinta – ha detto il consigliere comunale Francesca Millaurocon la sinergia, è stata questa la parola chiave che ha permesso che ‪‎Agira potesse essere, in occasione della sagra, museo a cielo aperto per 1000 visitatori che sono rimasti increduli di quanto sia prezioso e affascinante il nostro paese, un sentito ringraziamento – prosegue Millauro - va rivolto al sindaco agli assessori e ai miei colleghi consiglieri, al personale comunale, a Legambiente e Anpas, ma soprattutto ai 78 studenti dei Licei F.Fedele e M.L. King e ai loro docenti che hanno dimostrato tanta bravura e preparazione e infine grazie ai parroci, ai privati che hanno messo a disposizione le loro bellezze e al personale del Museo di Cultura Materiale Silvestro Nasca per essere sempre pronti all’accoglienza”.

Commenti

commenti

Vittoria Marletta



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un Commento