Violenza

Aggressione in carcere, agente preso a pugni da un detenuto

bicocca
17 lug 2017 - 17:20

CATANIA - Aggressione da parte di un detenuto nei confronti di un agente della Polizia Penitenziaria.

L’agente, in servizio nel carcere “Bicocca” di Catania, è stato aggredito da un detenuto, che ha colpito il poliziotto con una raffica di pugni.

Il secondino ha riportato significative ferite a causa di quest’aggressione, a destare la maggiore preoccupazione è la lesione a un timpano.

A dare la notizia dell’aggressione dell’agente, è stato il segretario nazionale della Uil Pa Polizia Penitenziaria, Armando Algozzino. Il segretario ha voluto rilasciare delle forti dichiarazioni: infatti, Algozzino, ha subito richiesto pene più dure per coloro che aggrediscono gli agenti, che prestano servizio in carcere.

Commenti

commenti

Redazione NewSicilia



© RIPRODUZIONE RISERVATA