Lite

Aggredito disabile: non voleva pagare il posteggiatore

S
29 apr 2015 - 13:36

PALERMO – È successo proprio nel capoluogo siciliano nel corso della mattinata di oggi; un anziano automobilista, peraltro affetto da una gravissima disabilità, è stato aggredito da un uomo di mezza età, un posteggiatore abusivo.  

L’anziano ha raccontato di aver chiesto al suo aggressore di spostare la macchina di sua proprietà, per altro parcheggiata in modo da ostruire l’accesso del pensionato al vicino cimitero. L’uomo non soltanto si sarebbe rifiutato di assecondare la richiesta fattagli dall’invalido, ma per di più avrebbe risposto al suo interlocutore di tenere in considerazione la sua richiesta soltanto nel caso in cui l’avesse pagato. 

Il parcheggiatore, infuriato per la reazione dell’invalido, ha quindi aperto lo sportello della vettura guidata da quest’ultimo e poi l’ha aggredito. In un primo momento si sarebbe limitato a strattonarlo, successivamente lo avrebbe insultato.

Sul posto si sono recati subito i carabinieri, probabilmente sollecitati da qualche anonimo testimone della vicenda. Gli agenti hanno subito perquisito il posteggiatore abusivo, e, ovviamente, prestato i necessari soccorsi all’anziano. L’aggressore aveva addosso soltanto una decina di euro in monetine, ma le forze dell’ordine hanno comunque scelto di fare un controllo sulla sua fedina penale.

Conclusa questa fase, si è appurato che il parcheggiatore abusivo era in realtà una vecchia conoscenza degli agenti: questi infatti era stato in passato condannato per reati di varia natura. L’uomo è stato sottoposto inizialmente agli arresti domiciliari. La condanna è stata confermata soltanto nelle ultime ore, appena dopo la conclusione di un processo lampo che l’ha visto ovviamente imputato con l’accusa di estorsione aggravata

Commenti

commenti

Valentina Idonea



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un Commento