Violenza

Modica, aggredisce impiegata e due vigili urbani: arrestato Fabio Iacono

vigili_urbani
4 feb 2016 - 18:26

MODICA - Finito in manette Fabio Iacono, modicano 49enne, molto conosciuto in città per i suoi trascorsi da conduttore radiofonico, collaboratore di testate giornalistiche, appassionato di musica, accusato di aver tentato di aggredire la dipendente di una multiservizi e di essersi avventato su due agenti della polizia locale.

Stando alle ricostruzioni, tutta la vicenda ha avuto inizio ieri sera, quando l’uomo si è presentato nella sede della polizia locale in piazza Principe di Napoli scagliandosi con veemenza contro l’operatore in servizio.

Questa mattina Iacono, ancora furente, ha deciso di ritornare sul posto, ma questa volta ha tentato di aggredire una dipendente della multiservizi con la quale, inoltre, sono in corso precedenti penali per uso di violenza.

La donna, in compagnia della sorella, dirigente comunale, ha attirato l’attenzione di due vigili urbani che le hanno immediatamente prestato soccorso, ma Iacono, fuori di senno, ha assalito anche loro dibattendosi e opponendo forte resistenza prima di ritornare in sé.

didjhdggfff

L’uomo è stato condotto negli uffici del comando e posto in stato di arresto. La sua condizione è resa ancor più grave dai precedenti per ingiurie, minacce, molestie, lesioni personali, danneggiamento e violenza privata.

I due vigili e la dirigente comunale, condotti al pronto soccorso, sono in prognosi riservata per sette giorni ciascuno.

Su disposizione del sostituto procuratore Valentina Botti, Iacono è stato ammesso agli arresti domiciliari in attesa del processo per direttissima.

Daniela Torrisi



© RIPRODUZIONE RISERVATA