Abuso

Aggredisce dottoressa al consultorio e tenta di violentarla: arrestato un sessantenne

maltrattamento violenza abuso
13 ago 2015 - 12:16

FIUMEFREDDO – Ha aspettato il momento giusto per fare irruzione e tentare di abusare del corpo di una donna, ma alla fine non c’è riuscito ed è stato arrestato.

È successo ieri sera a Fiumefreddo, verso le ore 20, quando una dottoressa è rientrata nel suo studio del consultorio familiare per prendere il cellulare che aveva dimenticato. Ma, lasciando la porta socchiusa, ha dato modo di entrare al malintenzionato. Il sessantenne, infatti, era appostato ed aspettava solo il momento opportuno per entrare e tentare di approfittare della donna. 

Una volta fatta irruzione, l’uomo ha afferrato la vittima dal braccio ed ha provato a strapparle i vestiti. Ma la donna ha opposto resistenza e ha trovato rifugio in una casa vicino, da dove ha chiamato i carabinieri. Le forze dell’ordine sono intervenute tempestivamente, arrestando l’uomo, adesso rinchiuso nel carcere di piazza Lanza.

La dottoressa, successivamente, è stata medicata all’ospedale di Taormina.

Commenti

commenti

Andrea Lo Giudice



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un Commento