Evento

Aci Trezza, sagra del pesce spada concede il bis

26^ 'sagra del pesce spada' - 2015.1
9 lug 2015 - 10:27

ACI TREZZA - È tutto pronto ad Aci Trezza per il “bis” della 26^ “Sagra del pesce spada”. A partire da domani, venerdì 10 luglio 2015 e fino a domenica, le quattro grandi griglie collocate nella meravigliosa cornice marinara dello scalo di alaggio torneranno ad infuocarsi, dalle 20 in poi, per cuocere migliaia di fette di spado del Mediterraneo. Il piatto prelibato verrà come sempre completato con un ricco contorno di insalata mista a km zero e servito insieme ad un gustoso panino di semola e all’immancabile bicchiere di vino dell’Etna o di bevanda fresca. Il tutto mentre nel grande piazzale in riva al mare saranno come sempre di scena la mostra dei prodotti tipici locali e momenti di intrattenimento con artisti di strada.

Un evento questo di luglio, ancora una volta realizzato dalle Commissioni festeggiamenti San Giovanni Battista e Madonna della Buona Nuova, dalla Confraternita San Giovanni Battista, con il patrocinio del Comune di Aci Castello, organizzato in vista della festa di Settembre in onore della compatrona del borgo marinaro. Ed in previsione di un nuovo afflusso record in occasione della manifestazione culinaria, gli organizzatori consigliano ai visitatori di accedere ad Aci Trezza dal bivio sud (lato Catania), dove è possibile trovare posto nei parcheggi privati del “Lido dei Ciclopi”, dell’hotel “Marina palace”, della palestra “Riviera del fitness”, nonchè delle aree a parcheggio pubbliche con sosta a pagamento su strisce blu di piazzale porto nuovo e di piazza Marina.

Il “bis” della “Sagra del pesce spada”, infine, è stato inserito all’interno dei progetti “Mare in festa” e “Servizi di educazione ambientale e alimentare” finanziati dal Gruppo di Azione Costiera “Riviera Etnea dei Ciclopi e delle lave” con fondi comunitari del “Fondo Europeo per la Pesca” 2007/2013. L’evento, grazie al G. A. C., è anche protagonista in questi giorni all’Expo 2015 in corso a Milano. “Sull’onda del grande successo dell’evento di giugno siamo pronti per questo bis che si preannuncia già ricco di buoni auspiciaffermano gli organizzatori -. Sarà ancora una volta una grande occasione per festeggiare la prelibatezza di questo prodotto ittico, soprattutto con la rinomata arte culinaria che da anni si tramanda nella nostra comunità“.

Commenti

commenti

Redazione NewSicilia



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Articoli Correlati

Lascia un Commento