Tangenti

Aci Catena, Maesano si dimette da sindaco

dsc_6761
20 ott 2016 - 20:19

ACI CATENA - Era nell’aria, oggi l’evento è accaduto. Ascenzio Maesano, in carcere da una settimana con l’accusa di corruzione, si è dimesso dalla carica di sindaco.

A gestire temporaneamente l’amministrazione del comune etneo sarà il vicesindaco Giovanni Grasso.

Maesano, subito dopo l’arresto, si era messo a completa disposizione degli inquirenti rivelando modalità del reato commesso e i nomi delle persone coinvolte nell’accusa. 

Cosa per la verità non fatta dal consigliere Orazio Barbagallo, che dal giorno dell’arresto non ha aperto bocca.

Naturalmente l’inchiesta condotta dalla Dia, Direzione investigativa antimafia di Catania, continua e non si escludono sviluppi fin dai prossimi giorni.

Redazione NewSicilia



© RIPRODUZIONE RISERVATA