Aereoporto

Accordo SAC – Alitalia, confermata la “Sala Vip” di Fontanarossa

Casa Alitalia CT, 1 (ph. Alitalia)
28 feb 2017 - 18:17

CATANIA - L’amministratore delegato della SAC, Nico Torrisi, ha raggiunto un accordo con Alitalia per rinnovare la sala vip della compagnia aerea: uno spazio dedicato al piano Partenze del terminal dell’Aeroporto di Catania dove lavorano 27 persone dell’indotto ingaggiate sul territorio.

Siamo particolarmente soddisfatti di questo accordo - ha detto l’ad Nico Torrisi - sia perché il dialogo proficuo avviato nei mesi scorsi con Alitalia ha consentito di includere Catania fra i quattro principali scali italiani che continueranno ad ospitare il presidio del vettore, confermando l’attenzione reciproca fra SAC e la principale compagnia italiana. E poi questo accordo ha consentito di salvaguardare il contratto di lavoro di quasi trenta figure professionali dell’indotto Alitalia ingaggiate sul territorio etneo che continueranno, insieme ai colleghi, a garantire qualità e accoglienza ai passeggeri in transito“.

Soddisfazione espressa anche dalla presidente della Sac, Daniela Baglieri, che elogia “la responsabilità sociale dell’azienda SAC, attenta non solo alle performance economiche che garantiscono investimenti e progettualità per migliorare i servizi ai passeggeri, ma anche all’impatto sociale e occupazionale correlato alle strategie commerciali di vettori e partner aeroportuali“.

Commenti

commenti

Redazione NewSicilia



© RIPRODUZIONE RISERVATA